Associazione NuoveSinergie.Clinica e Formazione

 

Via F. Lomonaco, 3 – 20131 Milano 

cell. 3475893603 - e-mail: nsclinicaformazione@virgilio.it

Web: www.nuove-sinergie.it

 

presenta:

 

MASTER BIENNALE IN PSICODIAGNOSTICA

IN AMBITO CLINICO E GIURIDICO

 

                                                                                                       G. Bergomi[1]

PRESENTAZIONE DEL MASTER

 

L’Associazione NuoveSinergie.Clinica e Formazione di Milano organizza a partire dal marzo 2018 un Master biennale in Psicodiagnosi avvalendosi come docenti di professionisti esperti della materia che operano nel settore clinico e giudiziario.

Per psicodiagnosi si intende un approfondimento conoscitivo della struttura della personalità e del funzionamento mentale di un determinato individuo, possibile attraverso l'ausilio di diverse tecniche di valutazione, che verranno illustrate nel corso del primo anno.

Il secondo anno (2019) si concentrerà prevalentemente sulle esercitazioni pratiche in ambito clinico e giuridico (valutazioni di danno psichico, di pericolosità sociale, di mobbing, di attendibilità del testimone, di capacità di intendere e volere, di capacità genitoriale etc) su casi portati dagli allievi (supervisione di gruppo) e su casi presentati come modelli di valutazione psicodiagnostica intergrata portati dai docenti, in modo da consentire agli allievi di affrontare concretamente la stesura di una relazione psicodiagnostica secondo le diverse modalità, cliniche e/o giuridiche. 

L'apprendimento delle tecniche sarà preceduto dall'inquadramento culturale e scientifico attuale in merito al concetto di diagnosi, di valutazione testale e di formulazione di ipotesi. Per quanto riguarda i reattivi psicodiagnostici, verranno insegnati quelli maggiormente in uso, nella formulazione aggiornata con cui oggi vengono applicati, non trascurando di presentare gli approcci ai test che pur risalendo al passato, mantengono una loro ricchezza ermeneutica e clinica. 

Il test di Rorschach sarà insegnato secondo il metodo Exner, caratterizzato da una validazione statistica dei parametri di valutazione, che ha riscontro internazionale.

Verranno tuttavia presentati e discussi anche altri modelli interpretativi psicodinamici (C. Chabert; R. Schafer) all’interno di un approccio integrato dell’interpretazione dei test.

Sarà dedicata un’attenzione specifica ai disturbi cognitivi e alla diagnosi differenziale tra disturbo psichico e neurologico, sia sotto il profilo clinico che sotto il profilo neuropsicologico (test e reattivi mentali specifici).

 

Gli obiettivi formativi del Master comprendono:

L’acquisizione di competenze professionali in ambito clinico-diagnostico secondo l’inquadramento della psicopatologia descrittiva, della psicopatologia psicodinamica e delle neuroscienze.

La conoscenza e acquisizione di competenze nella siglatura e interpretazione dei principali test proiettivi, inventari di personalità, test neuropsicologici. 

La valutazione clinica integrata dei principali strumenti psicodiagnostici con finalità d’ambito clinico, giuridico, penitenziario e di ricerca.

 

DESTINATARI

Laureati o laureandi in Psicologia o iscritti all’Albo degli Psicologi (criminologi o consulenti del tribunale) o all’Albo dei Medici specializzandi/specializzati in Psichiatria e/o in Psicologia Clinica e/o in Psicoterapia. 

Per agevolare la frequenza al Master di professionisti già inseriti in ambito lavorativo, le lezioni si terranno esclusivamente di sabato, dalle ore 9.00 alle ore 18.00.

 

 

COMMISSIONE SCIENTIFICA

 

Dott.ssa Mirella Curi Novelli - Responsabile Master

Membro Ordinario SPI e IPA, Fondatore e Didatta IIPG e EFPP, Presidente e Socio Fondatore dell’Associazione Nuove Sinergie.

 

Dott. Daniela Ajovalasit

Psicologa, Psicoterapeuta, esperta in Psicologia Giuridica, Psicodiagnosi Clinica e Forense e Neuropsicologia. Consulente Tecnico di Parte. Vice-Presidente e Socio Fondatore dell’Associazione Nuove Sinergie.

 

Dott Stefano Zago

Dirigente Neuropsicologo di primo livello dell'Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena. Professore a contratto presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Milano. Membro del Gruppo Scientifico e Socio Fondatore dell’Associazione Nuove Sinergie.

 

DOCENTI

 

Dott.ssa Daniela Ajovalasit:

Psicologa,

Psicoterapeuta IIPG,

Esperta in Psicologia Giuridica, Psicodiagnosi Clinica e Forense e Neuropsicologia. CTP

Vice-Presidente e Socio Fondatore Associazione NuoveSinergie

 

Dott.ssa Marinella Carpo MD PhD:

Neurologa,

Dottore di Ricerca in Scienze Neurologiche

 

Dott. Armando Ciriello MD:

Psichiatra e Psicoterapeuta IIPG e EFPP,

Segretario Crpg Savona,

Direttore Sanitario delle Comunità Socioriabilitative del Faggio,

Presidente Laboratorio di Analisi della Comunicazione.

 

Dott.ssa Maria Domenica Maggi:

Psicologa, PSicotereapueta dell’età evolutiva,

esperta in Psicologia e Psicopatologia forense,

specialista in test di Rorschach (metodo Exner), Accademia Lombarda Rorschach.

Giudice Onorario del Tribunale per i Minorenni di Milano.

 

Dott. Franco Martelli

Psichiatra forense,  

Consulente Tecnico (CTU) e Perito Penale del Tribunale di Milano

 

Dott. Aristide Tronconi

Psicoanalista SPI e IPA,

Psicologo U.O. di Psichiatria, IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico di Milano

 

Dott. Stefano Zago PhD

Psicologo, U.O.C. di Neurologia, IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico di Milano

Specialista in Psicologia dell’Adulto e dell’Anziano

Dottore di Ricerca in Fisiopatologia dell’Invecchiamento

Professore a.c. di Neuropsicologia, Psicometria, Test Neuropsicologici, Riabilitazione Cognitiva nell’Anziano - Università degli Studi di Milano

Membro del Gruppo Scientifico e Socio Fondatore dell’Associazione Nuove Sinergie.

 

METODOLOGIA DIDATTICA

 

Lezioni frontali interattive: presentazione di aspetti teorici e modelli scientifici in psicodiagnostica. Presentazione del materiale clinico psicodiagnostico di valutazione (test) Discussione interattiva sul metodo e prospettive di ricerca.

Esercitazioni pratico-cliniche: role-playing, somministrazione guidata dei test.

Supervisione di casi (in ambito clinico o di psicologia giuridica): i casi sono presentati dai docenti o dagli allievi, analizzati e valutati interattivamente attraverso l’integrazione valutativo-espositiva della complessità del materiale raccolto.

Servizio di tutoring: Dott.ssa Mirella Curi Novelli servizio del corso per un totale di 10 h l’anno.

 

ATTESTATO

A conclusione del corso gli allievi riceveranno un attestato di frequenza nel quale è specificato il tipo di training formativo sostenuto e i contenuti. Sono stati ottenuti 50 crediti ECM per medici e psicologi ad annualità di Master frequentata.

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

 

Il numero minimo di partecipanti per l’attivazione del Master è 10, il massimo è 30. Le iscrizioni, accettate fino a disponibilità di posti, si effettuano presso la Segreteria del Master: Via F. Lomonaco, 3 Milano, tel. 3475893603, mail: nsclinicaformazione@virgilio.it

 

Per iscriversi bisogna fare una domanda allegando breve curriculum e metà quota annuale

 

QUOTA DI ISCRIZIONE

 

I° anno:

€ 1.100  (€ 1.000 per iscritti a NuoveSinergie.aps)

 

II° anno:

€ 1.100  (€ 1.000 per iscritti a NuoveSinergie.aps)

 

Per l’assegnazione dei crediti ECM è necessario fare specifica richiesta alla Segreteria del Master; il costo aggiuntivo non graverà su tutti gli iscritti.

 

Il pagamento va effettuato con bonifico bancario a___Ag. Unicredit, p.le Loreto Milano

 IBAN IT 05 G 02008 01622000105204862________________________________________

intestato a: NuoveSinergie.ClinicaeFormazione

Inserire nella causale del versamento: Master Psicodiagnostica.

 

PROGRAMMA I° ANNO

 

MODULO 1 - METODOLOGIA PSICODIAGNOSTICA: ASPETTI TEORICI E CLINICI.

 

 

MODULO 2 - SISTEMI DI SOMMINISTRAZIONE, DI SIGLATURA E DI INTERPRETAZIONE DEI TEST – STESURA DEL REPORT PSICODIAGNOSTICO

 

SCID-I-CV: STRUCTURED CLINICAL INTERVIEW FOR DSM-5 DISORDERS-CLINICAL VERSION

SCID-II: STRUCTURED CLINICAL INTERVIEW FOR DSM-5 AXIS II DISORDERS

AAI: ADULT ATTACHMENT INTERVIEW

TEST DI RORSCHACH SISTEMA COMPRENSIVO DI EXNER J.E.

TEST DI RORSCHACH: INTERPRETAZIONE PSICOANALITICA

TEST DI APPERCEZIONE TEMATICA (TAT)

OBJECT RELATIONS TECHNIQUE (ORT)

MINNESOTA MULTIPHASIC PERSONALITY INVENTORY-2 (MMPI-2)

WECHSLER ADULT INTELLIGENT SCALE-R (WAIS-R)

PROFILO DI RENDIMENTO MNESTICO (PRM) DI REY

REATTIVO DELLA FIGURA COMPLESSA DI A. REY

 

 

CALENDARIO DELLE LEZIONI

 

MODULO 1 - METODOLOGIA PSICODIAGNOSTICA: ASPETTI TEORICI E CLINICI

 

 

LEZIONE I: “IL NORMALE E IL PATOLOGICO” 25/05/2018

 

h. 9.00-10.30: Presentazione del programma didattico e dei docenti (a cura del Responsabile Scientifico del Master: dott.ssa Mirella Curi Novelli).

(15’ intervallo)

h. 10.45-12,15: Psicopatologia nelle sue diverse declinazioni: nosografico-descrittiva, clinico-dinamica. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

(1 h intervallo)

h. 13,15-14.45: I criteri di osservazione e di studio attraverso il comportamento, la relazione, la scuola, il lavoro e la famiglia. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

(15’ intervallo)

h. 15-16,30: : Pitagora e l'armonia manifesta, Eraclito e l'armonia nascosta. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

h. 16.30-18 I setting di riferimento e gli obiettivi. I percorsi e i limiti della valutazione. Esemplificazione clinica. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

 

 

LEZIONE II: “LA VALUTAZIONE DIAGNOSTICA” 26/05/2018

 

h. 9.00-10.30: Le molte diagnosi: individuale, familiare, di coppia, sociale. La difficoltà diagnostica nei casi complessi. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: L’evoluzione storico-epistemologica dei concetti di diagnosi e di valutazione clinica. [Docente: dott. Armando Ciriello]

(1h intervallo)

h. 13.15-14.45: Tratti di personalità, disturbi di personalità, organizzazioni di personalità. [Docente: dott. Armando Ciriello]

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Lo sguardo delle neuroscienze: gli ultimi aggiornamenti. [Docente: dott. Armando Ciriello]

h. 16.30-18.00: Le manifestazioni e le cause del disturbo psichico nell'approccio psichiatrico. Gli strumenti dello psichiatra con particolare riferimento al trattamento farmacologico. [Docente: dott. Armando Ciriello]

 

MODULO 2 - SISTEMI DI SOMMINISTRAZIONE, DI SIGLATURA E DI

INTERPRETAZIONE DEI TEST – STESURA DEL REPORT PSICODIAGNOSTICO

 

LEZIONE I: “LA BATTERIA TESTALE NELLA VALUTAZIONE COGNITIVA” (prima parte) - 9 giugno 2018 -

 

h. 9.00-10.30: L’esame neuropsicologico: concetti generali. [Docente: dott. Stefano Zago]

(15’ intervallo)

h.10.45-12.15: La testistica neuropsicologica: applicazioni cliniche e forensi. [Docente: dott. Stefano Zago]

(1h intervallo)

h. 13.15-14.45: Esercitazione pratico-guidata alla valutazione neuropsicologica: esemplificazione di casi in ambito clinico e medico-legale. [Docente: dott. Stefano Zago]

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: La WAIS-R: presentazione del materiale e dei subtest clinici. Metodo di  somministrazione e di valutazione. [Docente: dott. Stefano Zago]

h. 16.30-18.00: Esercitazione pratico-guidata alla valutazione psicometrica e clinica di alcune abilità cognitive. [Docente: dott. Stefano Zago]

 

LEZIONE II: “LA BATTERIA TESTALE NELLA VALUTAZIONECOGNITIVA” (seconda parte) - 8 settembre 2018 -

 

h. 9.00-10.30: I disturbi mentali organici. [Docente: dott.ssa Marinella Carpo]

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: La diagnosi differenziale nelle sindromi ad eziologia psichica rispetto a quelle ad eziologia neurologica. [Docente: dott.ssa Marinella Carpo]

(1h intervallo)

h. 13.15-14.45: La valutazione dei disturbi della memoria e del deterioramento mentale: la Wechsler Memory Scale. [Docente: dott. Stefano Zago]

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: La valutazione dei disturbi della memoria e del deterioramento mentale: il  Profilo di Rendimento Mnestico (PRM) e il Reattivo della Figura Complessa di A. Rey. [Docente: dott. Stefano Zago]

h. 16.30-18.00: Esercitazione pratico-guidata alla valutazione psicometrica e clinica di alcune abilità cognitive. [Docente: dott. Stefano Zago]

 

LEZIONE III: “I TEST: IL MMPI-2” - 22  settembre  2018 -

 

h. 9.00-10.30: Il MMPI-2: obiettivi e caratteristiche strutturali del test. [Docente: dott.ssa Daniela Ajovalasit]

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Il MMPI-2: metodo di valutazione e di interpretazione dei risultati. Presentazione e applicazione del software di elaborazione automatizzata. [Docente: dott.ssa Daniela Ajovalasit]

(1h intervallo)

h. 13.15-14.45: Esercitazione pratico-guidata alla valutazione psicometrica e clinica del MMPI-2. [Docente: dott.ssa Daniela Ajovalasit]

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Ambiti applicativi e setting di somministrazione del MMPI-2: psicodiagnostico-clinico e giuridico. [Docente: dott.ssa Daniela Ajovalasit]

h. 16.30-18.00: Case reports in psicologia clinica e in psicologia giuridica.  [Docente: dott.ssa Daniela Ajovalasit]

 

LEZIONE IV: “IL TEST DI RORSCHACH NEL SISTEMA COMPRENSIVO DI EXNER”

6 Ottobre 2018 -

 

h. 9.00-10.30: Introduzione al metodo.  Setting e somministrazione del test di Rorschach nel CS di Exner. [Docente: dott.ssa Maria Domenica Maggi]

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Il sistema di siglatura nel CS di Exner: Localizzazioni e Qualità Evolutiva (DQ). [Docente: dott.ssa Maria Domenica Maggi]

(1h intervallo)

h. 13.15-14.45: Il test di Rorschach nel CS di Exner: Determinanti e contenuti. [Docente: dott.ssa Maria Domenica Maggi]

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Esercitazione clinica pratico-guidata alla valutazione delle Localizzazioni e della Qualità Evolutiva, delle Determinanti e dei Contenuti nel CS. [Docente: dott.ssa Maria Domenica Maggi]

h. 16.30-18.00: Casi clinici. [Docente: dott.ssa Maria Domenica Maggi]

 

 

LEZIONE V: “IL TEST DI RORSCHACH NEL SISTEMA COMPRENSIVO:

INTERPRETAZIONE - IL CONTRIBUTO DEL SAPERE PSICOANALITICO” (seconda parte) -    20  OTTOBRE 2018 -

 

 

h. 9.00-10.30: Gli Indici Speciali Critici nel CS di Exner. Il Sommario Strutturale e i Cluster del CS di Exner. [Docente: dott.ssa Maria Domenica Maggi]

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Interpretazione e diagnosi clinica nel CS di Exner.[Docente: dott.ssa Maria Domenica Maggi]

(1h intervallo)

h. 13.15-14.45: Esercitazione clinica pratico-guidata alla valutazione. [Docente: dott.ssa Maria Domenica Maggi]

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: L’interpretazione nella valutazione diagnostica integrata. Il contributo del sapere psicoanalitico: il test di Rorschach in R. Schafer. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

h. 16.30-18.00: L’interpretazione nella valutazione diagnostica integrata. Il contributo del sapere psicoanalitico: il test di Rorschach in C. Chabert. [Docente: dott. Aristide Tronconi

LEZIONE VI: “IL TAT: FONDAMENTI TEORICI  E  INTERPRETAZIONE”

- 10  NOVEMBRE 2018 -

 

h. 9.00-10.30: Il metodo tematico di valutazione nei test proiettivi. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Il materiale e la struttura del TAT. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

(1h intervallo)

h. 13.15-14.45: Il setting di somministrazione del TAT e l’analisi della dinamica tra l' esaminatore e l'esaminato. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Analisi delle difese, interpretazione e schedatura dei dati. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

h. 16.30-18.00: Esercitazione pratico-clinica guidata. Casi clinici. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

 

LEZIONE VII: “L’ORT: STRUTTURA E INTERPRETAZIONE.

L’INTEGRAZIONE DEI RISULTATI NELLA STESURA FINALE DELLA RELAZIONE PSICODIAGNOSTICA”

- 24 novembre 2018 -

 

h. 9.00-10.30: L’ ORT: la struttura e il materiale del test. [Docente: dott. Aristide Tronconi] 

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Il setting di somministrazione e le tecniche di inchiesta.[Docente: dott. Aristide Tronconi]

(1h intervallo)

h. 13.15-14.45: Relazioni oggettuali e meccanismi di difesa: la valutazione clinica dell’ORT. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: L’integrazione dei risultati nella stesura finale della relazione psicodiagnostica. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

h. 16.30-18.00: Esercitazione pratico-clinica guidata. Casi clinici. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

 

LEZIONE III: “IL DISTURBO PSICHICO: STRUMENTI DI VALUTAZIONE”

15/12/2018

 

h. 9.00-10.30: Le interviste cliniche strutturate: SCID-5. Case reports. [Docente: dott.ssa Daniela Ajovalasit]

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Le interviste cliniche strutturate: SCID-5. Case reports.[Docente: dott. dott.ssa Daniela Ajovalasit]

(1h intervallo)

h. 13.15-14.45: Le manifestazioni e le cause del disturbo psichico nell'approccio psicologico. Gli strumenti dello psicologo clinico. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: AAI - Adult Attachment Interview [Docente: dott. Aristide Tronconi]

h. 16.30-18.00: Il ruolo dei test nella diagnosi: obiettivi e ambiti. [Docente: dott. Aristide Tronconi]

 

 

PROGRAMMA II° ANNO

 

Le date del II° anno  (2019) saranno comunicate verso la fine del primo anno                                                          

 

UNITÀ DIDATTICHE

 

TEST DI RORSCHACH - SISTEMA COMPRENSIVO DI J.E. EXNER

Interpretazione avanzata:

 

                                                               ·          Interpretazione clinica del Sommario Strutturale

                                                               ·          Interpretazione clinica degli Indici Speciali Critici

                                                               ·          Interpretazione clinica per Cluster di variabili

 

VALUTAZIONE DELLA CAPACITÀ GENITORIALE E DELLA PERICOLOSITÀ SOCIALE IN TRIBUNALE: IL CONTRIBUTO DEL TEST DI RORSCHACH

Interpretazione in psicologia giuridica:

 

                                                             ·            Capacità genitoriale: analisi del quesito del Giudice

                                                             ·            La valutazione della capacità genitoriale al test di Rorschach

                                                             ·            Pericolosità sociale: analisi del quesito del Giudice

                                                             ·            La valutazione della pericolosità sociale al test di Rorschach

 

LA PSICOPATOLOGIA DESCRITTIVA

Diagnosi, eziologia, decorso, prognosi e terapia

 

                                                             ·            Psicosi schizofreniche

                                                             ·            Psicosi deliranti croniche

                                                             ·            Psicosi schizoaffettive e amenze

                                                             ·            Psicosi affettive

 

I DEFICIT MNESTICI 

Diagnosi e valutazione testale

 

                                                             ·            La neuropsicologia dei deficit mnesici organici

                                                             ·            I disturbi funzionali

                                                             ·            La simulazione

                                                             ·            I test neuropsicologici

                                                             ·            La valutazione della genuinità dei ricordi autobiografici: tecniche di Memory Detection

 

I DISTURBI COGNITIVI 

Diagnosi e valutazione testale

 

                                                             ·            Neuropsicologia delle funzioni e dei disturbi dell’area pre-frontale

                                                             ·            Inquadramento psicometrico dei deficit pre-frontali

                                                             ·            Invecchiamento fisiologico e demenze

                                                             ·            Valutazione testale del declino cognitivo e delle demenze

 

 

LA CONSULENZA TECNICA E LA PERIZIA IN TRIBUNALE 

Metodologia e ambiti applicativi

 

                                                             ·            Cervello e mente: determinismo e libero arbitrio

                                                             ·            La comorbidità

                                                             ·            Imputabilità

                                                             ·            Pericolosità sociale

                                                             ·            Addiction

 

I TEST PROIETTIVI  

Interpretazione avanzata

 

                                                             ·            L’interpretazione degli indici di psicopatologia

                                                             ·            L’interpretazione psicoanalitica

 

LA VALUTAZIONE DELLA CAPACITÀ DI INTENDERE E VOLERE E DEL DANNO PSICHICO IN TRIBUNALE: IL CONTRIBUTO DEL TEST DI RORSCHACH

Interpretazione in psicologia giuridica:

 

                                                             ·            Capacità di intendere e volere: analisi del quesito del Giudice

                                                             ·            Valutazione della capacità di intendere e volere al test di Rorschach

                                                             ·            Danno psichico: analisi del quesito del Giudice

                                                             ·            Valutazione del danno psichico al test di Rorschach

                                                             ·            Attendibilità e simulazione

 

CALENDARIO DELLE LEZIONI

 

 

LEZIONE I: “IL TEST DI RORSCHACH NEL SISTEMA COMPRENSIVO DI J.E. EXNER: INTERPRETAZIONE AVANZATA”

Docente: Dott. Maria Domenica Maggi

- XXXXX 2019 -

 

h. 9.00-10.30: Interpretazione clinica del Sommario Strutturale.

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Interpretazione clinica degli Indici Speciali Critici.

(1h15’ intervallo)

h. 13.30-15.00: Interpretazione clinica per Cluster di variabili.

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Case reports: esercitazioni di gruppo. Siglatura e interpretazione clinica.

(15’ intervallo)

h. 16.45-18.15: Case reports: supervisione psicodiagnostica.

 

 

 

LEZIONE II:

“LA VALUTAZIONE DELLA CAPACITÀ GENITORIALE E DELLA PERICOLOSITÀ SOCIALE NELLA CONSULENZA TECNICA E NELLA PERIZIA IN TRIBUNALE: L’APPORTO DEL TEST DI RORSCHACH

Docente: Dott. Aristide Tronconi

- XXXXXXX 2019 -

 

h. 9.00-10.30: Capacità genitoriale: introduzione alla valutazione in ambito giuridico.

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Capacità genitoriale: la  valutazione al test di Rorschach.

(1h15’ intervallo)

h. 13.30-15.00: Pericolosità sociale: introduzione alla valutazione in ambito giuridico.

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Pericolosità sociale: la valutazione al test di Rorschach.

(15’ intervallo)

h. 16.45-18.15: Esercitazione pratico-guidata alla stesura della relazione finale in ambito giuridico.

 

 

LEZIONE III: “LA PSICOPATOLOGIA DESCRITTIVA

Docente: Dott. Armando Ciriello

- XXXXXXX 2019 -

 

h .9.00-10.30: Psicosi schizofreniche: diagnosi, eziologia, decorso, prognosi e terapia.

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Psicosi deliranti croniche: diagnosi, eziologia, decorso, prognosi e terapia.

(1h15’ intervallo)

h. 13.30-15.00: Psicosi schizoaffettive e amenze: diagnosi differenziale, eziologia, decorso, prognosi e terapia.

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Psicosi affettive: diagnosi, eziologia, decorso, prognosi e terapia.

(15’ intervallo)

h. 16.45-18.15: Note psicopatologiche secondo il modello psicodinamico e fenomenologico: l’Intervento precoce. Casi clinici.

 

 

LEZIONE IV: I DEFICIT MNESTICI”

Docente: Dott. Stefano Zago

- XXXXXX 2019 -

 

h. 9.00-10.30: La neuropsicologia dei deficit mnesici organici.

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Amnesie funzionali, psicogene e simulate.

(1h15’ intervallo)

h. 13.30-15.00: I principali test neuropsicologici per valutare la memoria.

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: I test per valutare la simulazione di un deficit mnesico.

(15’ intervallo)

h. 16.45-18.15: La valutazione della genuinità dei ricordi autobiografici.Tecniche di

memory detection: autobiographical-Implicit Association Test (a-IAT) e di lie-detection:

Timed Antagonistic Response Alethiometer (TARA).

 

 

LEZIONE V: “I DISTURBI COGNITIVI”

Docente: Dott. Stefano Zago

-  XXXXXXX 2019 -

 

h. 9.00-10.30: Le funzioni neuropsicologiche sottese all’area pre-frontale.

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Disturbi pre-frontali nel contesto della psicopatologia.

(1h15’ intervallo)

h. 13.30-15.00: Inquadramento psicometrico dei deficit pre-frontali.

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Modificazioni cognitive e comportamentali nel corso dell’invecchiamento fisiologico e nell’ambito delle demenze.

(15’ intervallo)

h. 16.45-18.15: Batterie e test per la verifica del declino cognitivo età-dipendente e delle demenze: Mild Cognitive Impairment (MCI).

 

 

LEZIONE VI: “LA CONSULENZA TECNICA E LA PERIZIA IN TRIBUNALE”

Docente: Dott. Franco Martelli

- XXXXX 2019 -

 

h. 9.00-10.30: Aspetti metodologici.

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Cervello e mente, determinismo e libero arbitrio: casistica peritale.

(1h15’ intervallo)

h. 13.30-15.00: La comorbidità: un caso peritale.

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Minorenni, imputabilità, pericolosità sociale: valutazione e casistica.

(15’ intervallo)

h. 16.45-18.15: Addiction, imputabilità e pericolosità sociale.

 

 

LEZIONE VII: “I TEST PROIETTIVI: TAT E ORT - INTERPRETAZIONE AVANZATA” 

Docente: Dott. Aristide Tronconi

- XXXXXXX 2019 -

 

h. 9.00-10.30: Interpretazione degli indici di psicopatologia.

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Esercitazioni sui protocolli testali nel gruppo classe con presentazione del materiale portato dagli allievi. Storia del paziente e motivazione della richiesta.

(1h15’ intervallo)

h. 13.30-15.00: Esercizi di siglatura e di commento da parte degli allievi.

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Conclusioni diagnostiche e restituzione al paziente.

(15’ intervallo)

h. 16.45-18.15: Discussione in gruppo dell'esercitazione.

 

 

LEZIONE VIII: “I TEST PROIETTIVI: IL RORSCHACH NELL’INTERPRETAZIONE PSICOANALITICA” 

Docente: Dott. Aristide Tronconi

- XXXXXXXX 2019 -

 

h. 9.00-10.30: Significato clinico dell’interpretazione tematica.

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Esercitazioni sui protocolli testali nel gruppo classe con presentazione del materiale portato dagli allievi. Storia del paziente e motivazione della richiesta.

(1h15’ intervallo)

h. 13.30-15.00: Esercizi di siglatura e di commento da parte degli allievi.

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Conclusioni diagnostiche e restituzione al paziente.

(15’ intervallo)

h. 16.45-18.15: Discussione in gruppo dell'esercitazione.

 

 

LEZIONE IX: “I TEST PROIETTIVI: DINAMICA INTERPERSONALE  NEL PROCESSO DI SOMMINISTRAZIONE” 

Docente: Dott. Aristide Tronconi

-  XXXXXXXX 2019 -

 

h. 9.00-10.30: Significato clinico dell’interazione esaminatore-esaminato.

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Esercitazioni sui protocolli testali nel gruppo classe con presentazione del materiale portato dagli allievi. Storia del paziente e motivazione della richiesta.

(1h15’ intervallo)

h. 13.30-15.00: Esercizi di siglatura e di commento da parte degli allievi.

(15’ intervallo)

h. 15.00-16.30: Conclusioni diagnostiche e restituzione al paziente.

(15’ intervallo)

h. 16.45-18.15: Discussione in gruppo dell'esercitazione.

 

 

LEZIONE X: “LA VALUTAZIONE DELLA CAPACITÀ DI INTENDERE E VOLERE  E DEL DANNO PSICHICO NELLA CONSULENZA TECNICA E NELLA PERIZIA IN TRIBUNALE: L’APPORTO DEL TEST DI RORSCHACH

Docente: Dott. XXXXXXXXXXXX

- XXXXXXXX 2019 -

 

 

h. 9.00-10.30: Capacità di intendere e volere: introduzione alla valutazione in ambito giuridico.

(15’ intervallo)

h. 10.45-12.15: Capacità di intendere e volere: la valutazione al test di Rorschach.

(1h15’ intervallo)

h. 13.30-15.00: Danno psichico: introduzione alla valutazione in ambito giuridico.

(15’ intervallo)

h.1 5.00-16.30: Danno psichico: la valutazione al test di Rorschach.

(15’ intervallo)

h. 16.45-18.15: Attendibilità e simulazione.

 

 



[1] Fotografia gentilmente concessa dall’artista G. Bergomi.